Target

Questione di strategia

La gestione del tempo è fondamentale. Il tempo non si dilata, e più di ogni altra cosa determina il benessere. Al tempo sono legati obiettivi professionali, personali e forse, per alcuni, anche spirituali.
Un imprenditore “troppo impegnato” non si sta vivendo il suo ruolo e non sta ben gestendo la sua azienda: ha bisogno di una migliore organizzazione.
Basta poco, ma quel “poco” non si studia sui libri. I nostri consulenti sono in grado di aiutarti grazie a dei tools di semplice utilizzo che renderanno le tue giornate – e quelle dei tuoi dipendenti – più fluide.
Gestire il tempo in maniera efficiente è possibile, e Consulting24 ti fornisce una vision e strumenti hi-tech e innovativi per rendere il tuo tempo produttivo.

Proporzioni e moltiplicazioni. Ecco come possiamo gestire il tempo in modo non convenzionale.
Qualche accenno:

  • la disposizione degli impegni che moltiplica la produttività;
  • la capacità di delegare bene, senza rimpianti
  • chi fa da sé… va molto lento: ti spiego perché.

La tecnica delle proporzioni
Parlando puramente di business, consideriamo un esempio lampante.
Ci sono imprenditori, o liberi professionisti, che producono un reddito mensile di – ipotizziamo – 3mila euro. E altri che ne producono 30mila. Supponiamo che noi ne produciamo 3mila e desideriamo raggiungere il nostro collega che ne guadagna 30. Abbiamo due strade: lavorare 10 volte di più, quindi passare da 10 a 100 ore al giorno (se si riuscisse a trovare come realizzare 100 ore al giorno ci si potrebbe candidare al Nobel) oppure trovare una strategia che in proporzione ci faccia guadagnare 10 volte di più.
È ovvio che ciò sia possibile, poiché chi guadagna 10 o 100 volte più di noi esiste e… non si tratta nemmeno di casi isolati. Strategia e metodo.

Benessere. Se è possibile guadagnare e gestire il tempo 10 volte meglio, è anche possibile aumentare il benessere. Guadagnare il doppio lavorando la metà.
Nota: gli esperti dicono che su 10 azioni e compiti che svolgiamo, 8 sono inutili al nostro obiettivo finale…

È risaputo e confermato da psicoanalisti di fama mondiale che lo stress non è causato dalla quantità di compiti da svolgere ma dalla frustrazione dovuta al non riuscire a portarli tutti a compimento. È quindi fondamentale imparare a gestire il tempo: i libri sul time management – pubblicati a centinaia ogni anno – non sono però di aiuto.
Conoscerne le modalità di gestione non serve a “battere” il tempo. Bisogna saper usare questa conoscenza e le tecnologie. Per moltiplicare davvero le nostre giornate lavorative. Questo è ciò che dobbiamo imparare insieme, attraverso l’applicazione quotidiana di strategie che i nostri esperti vi insegneranno a far vostre.

 

Contattaci

per scoprire le soluzioni adatte al tuo business
*Accetti i termini e le condizioni d'uso? Leggi l'Informativa Privacy